Navigation Menu+

Apple Pie

Posted on Lug 7, 2015 | 0 comments

Dal Film: American Pie

Per realizzare questa torta, tratta da una scena epica del primo capitolo della saga, ho unito la ricetta della pasta brisé di un libro di pasticceria di casa e il ripieno trovato sul libro di Martha Stewart. Devo ammettere che il ripieno è stato sorprendente, sia per la facilità di realizzazione che per il gusto finale. Di certo la mia torta non ha fatto la fine di quella del film! E ricordate: «Tieni il pezzo migliore per ultimo.»

003 - American Pie Particolare

Ingredienti per una tortiera da 24 cm:

Pasta brisé classica:

500 g Farina

250 g Burro

100 g Uova intere

50 g Acqua

20 g Zucchero a velo

7 g di Sale

Ripieno:

1350 g Mele Golden

1 cucchiaio di Cannella in polvere

130 gr Zucchero di canna

¼ di cucchiaino di Zenzero

½ cucchiaino di Sale grosso

30 g Burro a dadini

30 g Farina

1 cucchiai succo di Limone

Preparazione

Preparate la pasta brisé. Sabbiate il burro con la farina, quindi unite le uova e di seguito l’acqua con il sale e lo zucchero disciolti. Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo e sodo. Fate riposare in frigo per 2 ore, meglio se tutta la notte. Nel frattempo preparate il ripieno, unendo le mele tagliate a pezzi allo zucchero di canna, la farina, il succo di limone, lo zenzero, la cannella e il sale grosso. Preriscaldate il forno a 200°C. Imburrate una teglia, stendete l’impasto della base e coppate leggermente più grande rispetto alla tortiera e foderatela. Riempite con il composto di mele. Stendete il secondo impasto e coppate anch’esso leggermente più grande rispetto alla tortiera. Coprite con la pasta e chiudete i bordi premendo bene i due dischi di pasta. Potete aiutarvi pennellando con un tuorlo d’uovo sbattuto il bordo della base prima di posizionare la pasta del coperchio, sempre poi assicurandovi, pinzando con le dita, che il bordo sia chiuso e non si possa staccare in cottura. Procedete facendo dei fori sulla superficie in modo che il vapore esca e di seguito potete decorare la superficie con la pasta in eccesso. Spennellate la torta con il tuorlo d’uovo usato per sigillare. Spolverate con dello zucchero di canna. Infornate a 200°C per 10 minuti, abbassate la temperatura a 190°C e cuocete per 75-85 minuti. Fate attenzione che non colori troppo in superficie. Nel caso aiutatevi con un foglio di carta alluminio. Sformate la torta una volta che sarà completamente fredda e gustate.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *