Navigation Menu+

Cannoli Siciliani

Posted on Set 23, 2015 | 0 comments

Dal Film: Il Padrino

“Non dimenticare i cannoli” Ma dico, come si fanno a dimenticare…per chi li adora è pressoché impossibile, così come è impossibile dimenticare la trilogia di Coppola. Una trilogia fantastica che gli amanti del cinema amano e ameranno sempre. So che non è propriamente un dolce leggero, ma per una volta credo che la dieta possa attendere…

012 - Il Padrino Particolare 1

Ingredienti:

40 g Strutto

7 g Sale

50 g Zucchero

250 g Vino rosso

500 g Farina 00

Ingredienti per la farcitura:

250 g Ricotta di pecora

75 g Zucchero a velo

25 g Cioccolato fondente a pezzetti

012 - Il Padrino Particolare 3

Preparazione

Sciogliete lo zucchero e il sale nel vino rosso. Aggiungete lo strutto, la farina e iniziate ad impastare, fino ad ottenere un impasto omogeneo. A questo punto la pasta ha bisogno di riposare almeno 3 ore, possibilmente 12 ore avvolta nella pellicola e posta in frigorifero. Una volta trascorso il tempo di riposo prendete la pasta e stendetela fino ad arrivare ad avere uno spessore molto fine. Coppate con il copppapasta rotondo della grandezza desiderato, e con l’aiuto di un mattarello allungate in una sola direzione il disco per renderlo ovale. Foderate i tubi da cannolo con la pasta, avendo cura di fare aderire bene con dell’albume la parte di pasta che si sovrappone. Ora passate alla cottura. In una pentola larga, scaldate l’olio fino a raggiungere la temperatura di 160°C, immergete il cannolo e con l’aiuto di due schiumarole seguite la cottura, assicurandovi che non si apra. Scolate su carta assorbente. Se non utilizzate tutte le cialde fritte subito, ponetele in un contenitore a chiusura ermetica con della carta assorbente, che dovrà essere cambiata giornalmente. Terminata la cottura procedete alla preparazione della crema. Scolate bene la ricotta e mescolate alo zucchero e aggiungete il cioccolato. Munitevi di sac à poche, riempitela e farcite i cannoli. Si può sostituire il cioccolato con della scorza di arancia candita oppure lasciare la crema bianca e una volta farciti, ricoprire le due estremità del cannolo con della granella di pistacchio.

012 - Il Padrino Particolare 2A

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *