Navigation Menu+

Tiramisù

Posted on Ott 28, 2015 | 0 comments

Dalla Serie TV: La Signora in Giallo

Cabote Cove, Maine, Stati Uniti d’America. Questa è la location, almeno per la prima parte della serie, dove la mitica Jessica Fletcher indagava senza un minimo errore. Le repliche a casa mia in pausa pranzo fanno da padrone, e mia mamma appena inizia mi deve ricordare subito chi è l’assassino. In uno di questi pranzi tinti di giallo, in un episodio, a Jessica durante un ricevimento viene offerto un tiramisù, e visto che siamo nella patria di questo dolce eccovi la mia versione.

017 - La Signora in Giallo Particolare 1

Ingredienti per Savoiardi:

 100 g Zucchero

120 g Albume

50 g Zucchero

105 g Tuorli

190 g Farina oppure 135 g Farina 55 g Fecola

Ingredienti per la Crema:

 120 g Zucchero

40 g Acqua

120 g Tuorli

250 g Mascarpone

350 g Panna

5 g Gelatina (1 foglio)

q.b. Caffè

q.b. Cacao Amaro

017 - La Signora in Giallo Particolare 2

Procedimento

Partite preparando i savoiardi. Montate i tuorli con i 50g di zucchero e, separatamente, l’albume con l’altra parte di zucchero. Unite le due masse, mescolando dal basso verso l’alto, e versate le farine setacciate a pioggia avendo cura di procedere sempre delicatamente. Riempite con la massa del savoiardo una tasca da pasticcere munita di bocchetta liscia dal diametro di 8-10 mm. Stendete l’impasto a forma di bastoncini e setacciategli sopra dello zucchero semolato prima e dello zucchero a velo dopo. Se non doveste avere un tappeto in silicone oppure della carta da forno su cui poggiare la montata potete imburrare ed infarinare una placca e procedere con la cottura. Infornate a 180°C – 200 °C per almeno 8 -10 minuti di cottura. Per chi avesse il forno con la valvola, lasciatela aperta. Ora passate alla crema, mettendo lo zucchero e l’acqua in un pentolino, la gelatina in acqua fredda per ammorbidirsi. Miscelate insieme il mascarpone con la panna e montateli insieme. Mettete in frigorifero. Montate i tuorli e scaldate lo zucchero con l’acqua sino a 125°C, arrivato alla temperatura indicata versatelo a filo sui tuorli riducendo al minimo la frustata. Appena finito di versare lo zucchero aumentate la battuta sino a completo raffreddamento dei tuorli. Scaldate una piccola parte della panna e scioglietevi la gelatina strizzata. Versatela nei tuorli, mescolate con una frusta e finite di preparare la crema con l’aggiunta della panna e il mascarpone. Ora potete procedere con il completamento del dolce. In una pirofila stendete un leggero strato di crema. In una ciotola versate il caffè, precedentemente preparato e lasciato raffreddare, e inzuppate i biscotti che andrete a disporre nella pirofila creando uno strato. A questo punto coprite con uno strato di crema, uno di biscotti e uno di nuovo di crema. Coprite con abbondante cacao amaro e riponete in frigorifero a riposare. Nel mio caso non ho utilizzato una pirofila ma dei vasetti monoporzione, che fanno sempre la loro scena e sono comunque comodi al momento del servizio. A voi la scelta.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *