Navigation Menu+

Biscotti di zenzero, mela, cannella e noce moscata

Posted on Nov 25, 2015 | 1 comment

Dal Film d’Animazione: Fantastic Mr. Fox

Wes Anderson e i suoi colori, la sua mania per la simmetria, Bill Murray! Adoro questo regista anche se devo ammettere che alcuni film sono molto particolari e potrebbero piacere meno, ma vi assicuro che sono fantasia pura. Il film in questione è un cartone animato vecchio stile, in “stop-motion”, nell’epoca del tutto digitale, che vede come protagonisti una compagnia di animali capitanata da Mr.Fox. Nella loro tana nell’albero le volpi vivono e cucinano come una normale famiglia, e tra le loro prelibatezze sfornano dei biscotti alle mele. Probabilmente le volpi avrebbero inserito qualche ingrediente differente rispetto a quelli elencati, ma noi umani accontentiamoci usando ingredienti comuni. Provate, assaggiate, magari sul divano ridendo guardando Fantastic Mr Fox.

021 - Fantastic Mr. Fox Particolare 1

Ingredienti per 20 Biscotti:

85 g Burro

220 g Zucchero

2 cucchiai Miele

1 Uovo

225 g Farina

1 cucchiaino Zenzero

1/2 cucchiaino Noce moscata

1 cucchiaino Cannella

2 cucchiaini Bicarbonato di sodio

1/2 cucchiaino Sale

1 Mela Gala

Procedimento

Preriscaldate il forno a 180°C. Lavorate nel robot il burro e lo zucchero per qualche minuto. Unite il miele e l’uovo e azionate nuovamente. In una ciotola, unite la farina, lo zenzero, la noce moscata, la cannella, il bicarbonato, i chiodi di garofano e il sale. Mescolate bene e aggiungete il tutto al composto di burro, zucchero e uovo. Amalgamate bene fino ad ottenere un composto cremoso. Disponete l’impasto a cucchiaiate ben distanziate su una teglia ricoperta di carta da forno. Mettete una fettina di mela tagliata sottile e passata nello zucchero al centro di ogni cucchiaiata. In cottura i biscotti si allargheranno molto. Cuoceteli per circa 15 minuti, finché non diventano dorati. Lasciate raffreddare prima dell’assaggio.

1 Comment

  1. Many thanks for info. Waiting for more and looking forward to read you:-). Regards

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *