Navigation Menu+

Blueberry Pie

Posted on Dic 9, 2015 | 0 comments

Dal Film: Un Bacio Romantico

“Rimangono ancora intatte a fine serata? E perché continui a farle?”

“Mi piaceva l’idea di averne una pronta nel caso fossi spuntata e ne avessi chiesta una fetta”

Di nuovo una pie, ma nei film anglosassoni è abbastanza facile incontrarle. Forse non sarà neanche l’ultima, ma non anticipo nulla. Questa è con il ripieno di mirtilli ed è protagonista, nel film d’esordio in inglese di Wong Kar Wai, insieme a Jude Law e Norah Jones in un film romantico con delle inquadrature molto raffinate che mi hanno fatto apprezzare questo film. Anche in questo caso, come per la Apple Pie, la ricetta del ripieno arriva da Martha Stewart e per differenziarla dai post precedenti ho cambiato la ricetta della pasta brisé, optando per una più ricca di burro. Liberi comunque di utilizzare quella classica dei post precedenti o testarne di nuove!

023 - Un Bacio Romantico Particolare 1

Ingredienti per la base da 24 cm:

500 g Farina 00

350 g Burro

25 g Zucchero a Velo

100 g Uova

50 g Acqua

10 g Sale Fino

Ingredienti per la farcitura:

880 g Mirtilli

100 g Zucchero

1 cucchiaio Limone succo

35 g Amido di mais

30 g Burro

1 Tuorlo

1 Cucchiaio di Latte o Panna

023 - Un Bacio Romantico Particolare 2

Preparazione

Iniziate preparando la base: ponete la farina in una ciotola, versatevi lo zucchero, il burro freddo a pezzetti e amalgamate tutto con le dita fino ad ottenere un composto granuloso. A parte sbattete l’uovo con l’acqua e il sale e versate nel composto, impastando con le mani fino a che il composto risulti liscio e compatto. Ponete in frigorifero avvolto nella pellicola per alimenti e lasciate riposare. Mentre la pasta riposa, lavate e asciugate i mirtilli, ponetele quindi in una capiente ciotola, aggiungete i 100 g di zucchero. Ora in una tazza spremete il succo di limone e versateci l’amido di mais, mescolate quindi per creare una crema liscia e senza grumi che verserete sui mirtilli. Mescolate per riponete in frigorifero. Riprendete ora l’impasto di pasta e dividetelo in due parti, una delle quali stenderete con un matterello per formare un disco che farà da base alla torta, facendo anche dei bordi alti. Versate quindi il ripieno e ricoprire con un altro disco di pasta che spennellerete con l’uovo sbattuto con il latte o la panna. Praticate dei fori sulla superficie in modo che durante la cottura il vapore esca. Potete creare delle decorazioni con la pasta avanzata. Infornate, a forno già caldo, a 200°C per 20 minuti circa e poi a 175°C per 50 minuti. Fate raffreddare, tagliatela a fette e servite. Possibilmente servite le fette leggermente calde, passandole qualche minuto in forno. Se proprio volete esagerare, accompagnate le fette con del gelato alla crema.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *